FIVET in Spagna: Superare la sindrome dell’ovaio policistico

by CRA Barcelona
FIVET in Spagna: Superare la sindrome dell'ovaio policistico

Una diagnosi precoce ha permesso a Natalia di superare la sindrome dell’ovaio policistico con FIVET in Spagna quando è arrivato il momento in cui ha deciso di diventare madre.

A 23 anni, a Natalia è stata diagnosticata la sindrome dell’ovaio policistico, comunemente nota come PCOS. “Ho sempre saputo che avrei avuto problemi a rimanere incinta, tuttavia non conoscevo il problema fino a quando non ho iniziato a cercare il bambino”, spiega Natalia.

La sindrome dell’ovaio policistico colpisce tra il 5 e il 10% delle donne in età riproduttiva, che causa infertilità perché impedisce una corretta ovulazione.

Consapevole della sua diagnosi, Natalia era determinata a rimanere incinta prima dei 35 anni, a quel punto la fertilità della donna inizia a declinare.

Nelle mani di uno specialista della fertilità e PCOS

Con 32 anni e per sei mesi, Natalia e la sua compagna hanno cercato di rimanere incinta naturalmente, ma hanno fallito. Dopo una prima visita con il Dot.ssa Flor Molfino , Natalia ha iniziato un trattamento di induzione dell’ovulazione, per aumentare la quantità di ovociti ovulati ogni mese.

Allo stesso tempo, Natalia era molto consapevole che doveva controllare il suo sovrappeso per aumentare le possibilità di gravidanza. È stato messo nelle mani del nostro endocrino e ha iniziato una dieta per migliorare la fertilità: un piano alimentare personalizzato, consigli su come sviluppare relazioni positive con il cibo e sessioni di consulenza motivazionale.

Dopo un primo tentativo fallito di inseminazione artificiale, sono passati alla fecondazione in vitro. Il primo ciclo è stato annullato, perché la risposta ovarica è stata molto debole. Nella seconda stimolazione ovarica, hanno ottenuto 3 ovuli. Si sono sviluppati in 2 blastocisti e hanno deciso di eseguire una diagnosi genetica preimpianto per valutare la vitalità degli embrioni e massimizzare le possibilità di gravidanza.

Il trasferimento è stato un successo e il migliore degli embrioni si è evoluto in una gravidanza: “La mia vita è cambiata per sempre, ho vinto la battaglia contro PCOS”, dice Natalia

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Come possiamo aiutarti?

    Orario di contatto

    Tratamiento:

    Voglio:

    Ho letto e li accetto Condizioni d'uso  
    Centre de Reproducció Assitida S.L. puoi inviarmi comunicazioni commerciali  

    You may also like

    Leave a Comment

    Pregunta a la Dra. Illán

    ¿ Tienes dudas sobre tu fertilidad o sobre los tratamientos de reproducción asistida ?

    Te responderá en 24 horas