Quanti tentativi sono necessari di fecondazione in vitro per rimanere incinta?

Scartata l’inseminazione artificiale, quando una paziente deve ricorrere alla fecondazione in vitro, è normale chiedersi quanti tentativi di fecondazione in vitro siano necessari per ottenere una gravidanza. Normalmente, vieni al consulto con un bagaglio di attesa, delusione e speranza di rimanere incinta il prima possibile. Dopo la prima versione beta, aspettati un risultato negativo, sei consapevole del costo emotivo, economico e temporale del trattamento.

Quanti tentativi sono necessari di fecondazione in vitro per rimanere incinta?

In Spagna e secondo i dati SEF, l’80% dei pazienti ottiene una gravidanza dopo tre cicli di fecondazione in vitro (un ciclo di fecondazione in vitro include la stimolazione ovarica o il trasferimento di tutti gli embrioni generati) e se la gravidanza non viene eseguita, la cosa indicata è cambiare tecnica, le spese emotive ed economiche sono così grandi che, in generale, dopo 3 cicli, la maggior parte degli esperti di fertilità raccomanda di ricorrere all’ovofecondazione.

In alcuni paesi europei, come l’Italia, le tecniche di riproduzione assistita con donazione di gameti non sono previste dalla legge e i pazienti sono costretti a effettuare diversi trattamenti FIVET che falliscono falliti o a lasciare il proprio paese per conseguire una gravidanza.

È essenziale effettuare una valutazione personalizzata

È importante sottolineare che prima di un problema di fertilità, ogni coppia deve essere valutata individualmente. Nel caso di una donna con una bassa riserva ovarica, se la stimolazione ovarica controllata non ha nemmeno raggiunto la puntura, probabilmente nel secondo ciclo, raccomandiamo già di cambiare la tecnica. Al contrario, se una coppia, ad esempio, ha bisogno di accumulare embrioni per effettuare una diagnosi genetica preimpianto perché sono portatori di una malattia monogenica, potrebbero aver bisogno di più di tre cicli per accumulare un buon numero di embrioni.

I fattori determinanti del successo di un trattamento di fecondazione in vitro sono l’età della donna e la qualità dello sperma, poiché la qualità dell’embrione dipende da esso (80%), ci sono altri fattori (20%) che in caso di fallimento Possono essere studiati come trombofilia, fattori immunologici, infettivi o anatomici tra gli altri.
[/vc_row]

Come possiamo aiutarti?

Orario di contatto

Tratamiento:

Voglio:

Ho letto e li accetto Condizioni d'uso&nbsp&nbsp
Centre de Reproducció Assitida S.L. puoi inviarmi comunicazioni commerciali&nbsp&nbsp