Aborti ripetuti: cosa devi sapere

by CRA Barcelona
Aborti ripetuti: cosa devi sapere

Gli aborti sono più comuni di quanto possa sembrare. Tuttavia, è qualcosa di così intimo e così “tabù” che non viene discusso, nemmeno con gli amici più stretti o la famiglia.

Si stima che il 25% delle gravidanze finisca con un aborto, ma la questione rimane “nascosta”. Non è facile esprimere sentimenti per la perdita di un’illusione e le donne spesso si sentono trascurate perché nessuno può dare loro una spiegazione. È appena successo.

Il motivo più comune per un aborto spontaneo è che l’embrione aveva un’anomalia cromosomica. In altre parole, l’ovulo o lo sperma non erano di qualità sufficiente, ma sono riusciti a fecondare e creare un embrione abbastanza forte da impiantarsi nell’utero.

Tuttavia, l’embrione non era vitale o abbastanza forte per sviluppare una gravidanza. Questi embrioni con anomalie cromosomiche sono chiamati aneuploidi.

È importante fare questa distinzione, perché nella maggior parte dei casi è l’embrione che interrompe il suo sviluppo e si verifica l’aborto.

Gli specialisti della fertilità spiegano gli aborti di embrioni aneuploidi come quelli in cui il corpo è responsabile di “espellere quando tratta un embrione che non avrebbe dovuto formarsi”, un embrione incompatibile con la vita. Si verificano nel primo trimestre di gravidanza.

Ma oltre agli aborti causati da embrioni aneuploidi, alcune donne abortiscono anche embrioni euploidi. Quando si verificano più di due aborti, ci troviamo di fronte a quelli che vengono chiamati aborti ripetuti e colpiscono tra l’1% e il 5% delle donne.

Con quante perdite si considera un aborto ripetuto?

Tradizionalmente, si considerava che la paziente soddisfacesse i criteri per un aborto ripetuto quando aveva tre aborti spontanei nel primo trimestre di gravidanza. Sebbene negli ultimi 5-10 anni siano stati inclusi pazienti che hanno subito due aborti non aneuploidi consecutivi, senza una ragione apparente.

Quali tipi di perdite contano come un aborto ripetuto?

Tutte le donne soffrono dello stesso dolore e dolore per qualsiasi tipo di perdita gestazionale. Includiamo dalle perdite biochimiche, quelle in cui l’ormone Beta hCG è inizialmente alto per poi declinare, a quelle che soffrono di una gravidanza anembrionale in cui il sacco gestazionale è vuoto, comunemente noto come “uovo cavo”.

Tuttavia, questi due tipi di aborti non sarebbero considerati aborti ripetuti.

Solo le perdite di gravidanze in cui è stato ascoltato il battito cardiaco dell’embrione sono quelle che vengono conteggiate per diagnosticare un aborto ripetuto.

Cause di aborto ripetuto e come le valutiamo

La causa principale degli aborti ripetuti è la genetica“, spiega il dott. Julio Herrero, direttore del CRA di Barcellona e specialista in aborti ripetuti. Altre cause sono trombofilie, cause endocrine, immunologiche, anatomiche. Esistono anche cause infettive e legate allo stile di vita. E infine le cause maschili e altre cause, come ansia, stress psicologico.

Cause genetiche dell’aborto ripetuto

Un uovo o uno sperma con anomalie cromosomiche feconderà un embrione con un difetto cromosomico che smetterà di svilupparsi e causerà un aborto.

Analizzando il cariotipo di ogni membro della coppia, possiamo prevedere queste alterazioni. È inoltre possibile eseguire una Diagnosi Genetica Preimpianto, per verificare la qualità dell’embrione, con un’affidabilità del 99%.

Il CRA Barcellona ha un’unità specializzata in aborti ripetuti. Guidata dal dottor Julio Herrero, direttore della clinica e anche direttore dell’area di riproduzione assistita dell’ospedale pubblico di Vall Hebron, l’unità offre un trattamento globale multidisciplinare, che include la consulenza genetica.

Richiedi prima visita online gratuita

    Orario di contatto

    Tratamiento:

    Voglio:

    Ho letto e li accetto Condizioni d'uso  
    Centre de Reproducció Assitida S.L. puoi inviarmi comunicazioni commerciali  

    You may also like

    Pregunta a la Dra. Illán

    ¿ Tienes dudas sobre tu fertilidad o sobre los tratamientos de reproducción asistida ?

    Te responderá en 24 horas